Laurea Triennale (L-GASTR) GASTRONOMIA, OSPITALITÀ E TERRITORI

Gli ambiti disciplinari delle scienze gastronomiche sono declinati in una prospettiva multidisciplinare che comprende le bioscienze, la produzione alimentare, le scienze e le tecnologie alimentari, insieme alle discipline umanistiche e alle scienze sociali, giovandosi di una sensibilità ai rapporti con l'innovazione, con le diversità territoriali e la sostenibilità.

Il laureato ha un profilo polivalente, essendo un esperto in cultura gastronomica capace di operare in numerosi contesti professionali legati alla conoscenza delle produzioni e delle preparazioni gastronomiche, alla promozione, comunicazione e valorizzazione del cibo e della cultura enogastronomica italiana in chiave innovativa, anche legata alla narrazione, e alla multimedialità.

Il laureato al Corso di Laurea Triennale Online in Gastronomia, Ospitalità e Territori conosce i processi produttivi, i legami tra cibi e territori, le loro valenze socioculturali, economiche e ambientali, sa valorizzare nuovi prodotti e concepire nuove esperienze gastronomiche e modalità di consumo, ha una spiccata sensibilità verso l'innovazione di processo e di prodotto e la qualità alimentare, come verso i rapporti tra cibo e salute.

 

Corso di Laurea Triennale Online in Gastronomia, Ospitalità e Territori - Indirizzo in "Enologia e viticoltura"

Il Corso di Studi Triennale in Gastronomia, Ospitalità e Territori con indirizzo in "Enologia e viticoltura" fornisce una solida preparazione di base tecnico-scientifica di natura fisico-matematica e chimico biologica per la coltivazione della vite e della produzione del vino, consentendo di affrontare gli aspetti della sicurezza, della qualità e della salubrità dei prodotti vitivinicoli e degli interventi atti a ridurre gli sprechi e l’impatto ambientale. 

Il corso di studio si prefigge inoltre di fornire le cognizioni fondamentali della conservazione e distribuzione, e del consumo responsabile del vino e dei suoi derivati, integrando elementi di economia ed etica nella produzione. 

Il laureato ha un profilo polifunzionale, essendo un esperto di cultura gastronomica in grado di operare in numerosi contesti professionali legati alla conoscenza di produzioni e preparazioni gastronomiche, alla promozione, comunicazione e valorizzazione della cultura enogastronomica italiana in modo innovativo, anche legato allo storytelling e al multimedia.

PIANO STATUTARIO  GASTRONOMIA, OSPITALITÀ E TERRITORI 053 - PROFILO ENOLOGO 2019/2020

Anno Insegnamento SSD CFU
1 Statistica per il turismo e la gastronomia SECSS01 8
1 Geografia delle produzioni vitivinicole MGGR02 8
1 Ecologia e sostenibilità BIO07 8
1 Scienze e tecnologie enogastronomiche AGR15 8
1 Chimica degli alimenti CHIM10 8
1 Storia economica SECSP12 8
1 Statistica applicata MED01 6
1 Lingua inglese LLIN12 10
2 Microbiologia del vino AGR16 8
2 Storia dell'enogastronomia MSTO04 8
2 Teorie e pratiche della narrazione del vino LART06 8
2 Diritto alimentare e vitivinicolo IUS03I 8
2 Economia e management per la gastronomia e l'ospitalità SECSP07 8
2 Marketing per il settore vitivinicolo ed enologico SECSP08 8
2 Insegnamento a scelta - 12
3 Antropologia del gusto MDEA01 8
3 Progettazione e gastronomia ICAR13 8
3 Nutrizione e dietetica MED49 8
3 Economia del vino e dei territori AGR01 8
3 Informatica INF01 6
3 Esperienze sul campo e in cantina MDL 8
3 Prova Finale - 10
PIANO STATUTARIO  GASTRONOMIA, OSPITALITÀ E TERRITORI 053 2019/2020
 
 
Pin It

Tags: Laurea, Università