VFP1 2020 Marina Militare: il concorso

Pubblicato il Bando del Concorso per 2.200 VFP1 Marina Militare.
I posti sono così distribuiti:

a) 1.400 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti:
• 1.090 per il settore d’impiego “navale”
• 120 per il settore d’impiego “anfibi”
• 60 per il settore d’impiego “incursori”
• 30 per il settore d’impiego “palombari”
• 40 per il settore d’impiego “sommergibilisti”
• 60 per il settore d’impiego “Componente aeromobili”

b) 800 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), così distribuiti:
• 794 per le varie specialità, abilitazioni
• 6 per il settore d’impiego “Componente aeromobili”

Non è possibile chiedere l’arruolamento in più di un settore d’impiego, neanche presentando distinte domande.

Il reclutamento è effettuato su due blocchi di domande e distinti incorporamenti, così suddivisi:

1° blocco – 1.356 posti (di cui 950 per il CEMM e 406 per le CP). La domanda di partecipazione può essere presentata dal 29 agosto 2019 al 27 settembre 2019, per i nati dal 27 settembre 1994 al 27 settembre 2001, estremi compresi.

2° blocco – 844 posti (di cui 450 per il CEMM e 394 per le CP). La domanda di partecipazione può essere presentata dal 7 gennaio 2020 al 5 febbraio 2020, per i nati dal 5 febbraio 1995 al 5 febbraio 2002, estremi compresi.

È ammessa la presentazione di domande di reclutamento per i due blocchi, nel rispetto delle date di scadenza stabilite per ognuno di essi.

REQUISITI DEL CONCORSO

Possono partecipare al Concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

-cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici
-aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande fissata per ciascun blocco di domande
-aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).
Tutti gli altri requisiti, tra cui quelli specifici per i settori d’impiego delle Forze speciali e Componenti specialistiche, possono essere consultati leggendo il Bando di Concorso.

DOMANDA AL CONCORSO

La domanda di partecipazione al Concorso 2.200 VFP1 Marina Militare 2020 potrà essere presentata, esclusivamente online, tramite il portale dei Concorsi del Ministero della Difesa. La procedura per l’invio della domanda di partecipazione è esplicitata all’interno del Bando di Concorso.

PROVE DEL CONCORSO

Lo svolgimento del Concorso 2.200 VFP1 Marina Militare 2020 prevede:

a) Valutazione dei Titoli di Merito:
b) Accertamenti psico-fisici
c) Accertamenti attitudinali
d) Accertamenti Attitudinali specifici (per tutti i settori di impiego tranne CEMM Navale e CP)
e) Prove di Efficienza Fisica (per tutti i settori di impiego tranne CEMM Navale e CP)
f) Accertamento dell’idoneità psico-fisica specifica (per tutti i settori di impiego tranne CEMM Navale e CP)

PROVE DI EFFICIENZA FISICA

Per tutti i candidati sono previste le seguenti prove:
-addominali
-nuoto 25 metri
-piegamenti sulle braccia

VALUTAZIONE TITOLI DI MERITO

a) giudizio o votazione conseguiti nel diploma di istruzione secondaria di primo grado:
- ottimo, ovvero voto di 10/10 o 9/10: punti 4;
- distinto, ovvero voto di 8/10: punti 3;
- buono, ovvero voto di 7/10: punti 2;
- sufficiente, ovvero voto di 6/10: punti 1;
b) possesso di uno dei seguenti ulteriori titoli di studio:
1) diploma di laurea magistrale/specialistica: punti 12;
2) diploma di laurea triennale, non cumulabile con il punteggio di cui al precedente punto 1): punti 10;
3) diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale), non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1) e 2): punti 6, con incremento di punti 0,075 per ogni voto superiore a 60/100, fino a un massimo di punti 9;
4) diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quadriennale, esclusivamente per il liceo artistico indirizzo architettura), non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1), 2) e 3): punti 5;
5) diploma di istruzione secondaria (triennale) o diploma di qualifica (triennale), non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1), 2), 3) e 4): punti 4;
c) patente di guida civile:
1) categoria B: punti 1,
2) categoria BE, non cumulabile con il punteggio di cui al precedente punto 1): punti 1,25;
3) categoria C1/C, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1) e 2): punti 1,5;
4) categoria D1/D, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1), 2) e 3): punti 1,75;
5) categoria D1E/DE, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1), 2), 3) e 4): punti 2;
d) aver svolto per almeno 12 mesi servizio militare, a qualunque titolo e senza demerito, nelle Forze Armate: punti 1,5;
e) iscrizione al personale marittimo di cui all’articolo 114 del Codice della navigazione: punti 1.
Solo per la partecipazione per i settori di impiego incursori e palombari sarà, inoltre, valutato il seguente ulteriore titolo:
f) brevetto di subacqueo rilasciato da Federazione nazionale o internazionale certificata CMAS ovvero ISO (valido):
1) primo livello: punti 1;
2) secondo livello, non cumulabile con il punteggio di cui al precedente punto 1): punti 1,5;
3) terzo livello, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1) e 2): punti 2;
4) guida subacquea o istruttore subacqueo ovvero allievo istruttore subacqueo, non cumulabile con il punteggio di cui ai precedenti punti 1), 2) e 3): punti 3.
g) conoscenza certificata delle lingue straniere arabo (in tutte le declinazioni), russo, cinese, pashtun, farsi, curdo, idiomi africani: massimo punti 5

Solo per la partecipazione per il settore di impiego Componente aeromobili saranno, inoltre, valutati i seguenti ulteriori titoli:
h) possesso del seguente diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale valido per l’iscrizione all’università conseguito presso:
1) liceo scientifico o istituto tecnico in uno dei seguenti indirizzi, punti 1:
- Elettronica ed elettrotecnica;
- Informatica e telecomunicazioni;
2) istituto tecnico ad indirizzo trasporti logistica in una delle seguenti articolazioni, punti 1,5:
- Costruzione mezzo, opzione costruzioni aeronautiche o costruzioni navali;
- Conduzione mezzo;
i) conoscenza certificata della lingua inglese: massimo punti 3 (la certificazione del livello di conoscenza deve essere correlata al “Common European Framework of Reference for languages - CEFR” e, in caso di più certificazioni conseguite nel tempo, verrà considerato solo il livello più alto conseguito. Sono assegnabili punti 3 per il livello C2, punti 2,5 per il livello C1, punti 2 per il livello B2, punti 1,5 per il livello B1, punti 1 per il livello A2).

Per maggiori informazioni consultare il Bando di Concorso su concorsi.difesa
Pin It

Tags: News, Preparazione ai Concorsi, Forze Armate/Forze dell'Ordine